Preventivi porte e finestre Lecce
Rubriche
[elenco categorie rubriche]
Classificazione energetica degli edifici

Cerchiamo ora di dare un quadro indicativo delle azioni intraprese nell'ambito del minor dispendio energetico possibile. La direttiva sul risparmio energetico nell'edilizia e i decreti 192/2005 e 311/2006 che ne recepiscono i dettami, hanno introdotto l'obbligo della certificazione energetica degli edifici, una sorta di targa di qualità della costruzione edei prodotti dei manufatti utilizzati per completarla. La certificazione sta cambiando il volto alla filiera produttiva dei serramenti, privileggiando quelle aziende che hanno sempre inteso la qualità come concetto primario e hanno sviluppato e sviluppano tuttora, indipendentemente dalle normative entrate in vigore, tutti gli strumenti necessari per perseguirla costantemente.

 

LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEFINISCE UNA CLASSIFICAZIONE ENERGETICA DELL'EDIFICIO IN BASE AL SUO FABBISOGNO DI kWH/MQ DI SUPERFICIE; PRATICAMENTE ASSOMIGLIA MOLTO ALLE TARGHETTE ENERGETICHE CHE SI TROVANO SUGLI ELETTRODOMESTICI, QUINDI POTREMO AVERE UNA CASA IN CLASSE A, B, C....

 

La situazione è di grande fermento: alcuni enti, come la provincia autonoma di bolzano e quella di milano, si sono mossi per tempo e hanno fatto propri immediatamente i criteri di selezione dettati dalla certificazione energetica; molti altri enti a livello locale, come i singoli comuni, si stanno adoperando per scrivere un proprio regolamento interno da far rispettare a tutti i progettisti, costruttori e produttori di manufatti/impianti.

 

Si da quindi massima importanza alle prestazioni degli involucri edilizi, che devono ridurre senzibilmente le dispersioni termiche in inverno e l'irragiamento eccessivo in estate. La trasmittanza termica la fa da padrone, infatti nel decreto legislativo 102/2005 e nella sua integrazione 311/2006 se ne parla ampiamente, indicandone nell' allegato C i valori massimi ammisibili per ogni prodotto.

 

IL COEFFICIENTE DI TRASMITTANZA TERMICA Uw INDICA QUANTA ENERGIA (CALORE/REFRIGERAZIONE) DISPERDE IL SERRAMENTO ATTRAVERSO LA SUA SUPERFICIE. L'ENTITA' DI TALE NUMERO SI ESPRIME IN W/mq K ED E' DIRETTAMENTE PROPORSIONALE ALLA DISPERSIONE DI CALORE CHE SI HA ATTRAVERSO IL SERRAMENTO.